Tutto il web parla del corpo di questa ragazza… Il motivo? Lo capirete solo guardando le sue foto

Advertisement

Tantissime donne evitano di mettere delle foto sui social che potrebbe risultare brutte o compromettenti, anche sono semplici foto. Il problema ovviamente è della società che impone dei modelli da seguire per non essere tagliati fuori da ciò che si può definire in un linguaggio moderno “In”.

Oggi definiamo belle solo le persone che rispecchiano alcuni canoni fisici ideali. A volte, gli stessi modelli di riferimento non ne sono dotati naturalmente. Eppure, diventa indispensabile, soprattutto per i giovani, riconoscersi in questi modelli. Per fortuna, c’è anche chi trova il coraggio di essere semplicemente se stesso, esponendosi a critiche e commenti poco carini. È da qualche anno, infatti, che possiamo ammirare sui social anche foto di donne burrose in intimo o in bikini.

In particolare però, di recente, Aerie la società americana che produce biancheria intima, ha voluto valorizzare la bellezza delle donne comuni. Chi lavora nella azienda ha allora pensato di creare una collezione di abiti da lavoro, che ha lo scopo di risaltare la bellezza delle donne con le forme più pronunciate.

Il volto di questa campagna plus size? La modella Barbie Ferreira. Barbie è già un volto noto sul web. ha tantissimi followers, perché oltre ad essere molto bella con i suoi chili di troppo, è anche molto simpatica. Barbie lotta attivamente lotta anche contro chi impone diete troppo proibitive al le modelle tradizionali mettendo in pericolo la loro salute.

Advertisement

La collaborazione con Aerie, ha reso Barbie Ferreira ancora più popolare. La modella sta sfruttando la sua immagine per proporre modelli di bellezza alternativi, più vicini alle donne comuni. Purtroppo, la sua campagna, non è piaciuta a tutti.

Ecco cosa ha raccontato la modella: “Quando le mie foto in intimo sono state pubblicate sul sito web della società Aerie, mi sono piovuti addosso commenti di ogni tipo. Sembrava che tutto il mondo avesse lasciato un commento sotto quelle foto. Naturalmente, mi hanno detto di tutto e di più. Mi hanno apostrofata con epiteti poco carini: “maiale” o “vacca grassa”, ma ho cercato di non dare loro troppo peso.

Io non mi sognerei mai di offendere o sminuire le ragazze magre. Se hanno la fortuna di avere un corpo privo di grasso, ben venga! Ma ogni persona ha un corpo diverso, non siamo tutti uguali, ma non per questo uno è migliore dell’altro. È orribile che alcune ragazze pur di rientrare in alcuni canoni, facciano diete massacranti e deleterie!”.

Barbie ha anche aggiunto: “Un corpo sano, è un bel corpo. E quando le modelle esibiscono corpi ridotti alle ossa, non si può più parlare di bellezza, ma di barbarie! Molti dicono che i chili in eccesso, sono un danno per la salute, ed è assolutamente vero. Ma nessuno osa dire che anche la magrezza estrema è molto dannosa per la salute!

In molti hanno sostenuto la ragazza, ritenendo il suo pensiero giusto e democratico. Sono gli eccessi che bisogna evitare. La bellezza, ha mille sfumature, non è giusto denigrare quella che a noi non piace.

Advertisement