Alla soglia dei 50 anni Maria Grazia Cucinotta, mamma e attrice è ancora bellissima: sul red carpet tutti gli occhi sono per lei

Advertisement

Di recente, si è tenuta la prima edizione degli Action Academy Awards a Cinecittà Studios, nella prestigiosa Sala Fellini. Quando è arrivata lei, Maria Grazia Cucinotta, tutta l’attenzione dei presenti le è caduta addosso. Il suo corpo e il viso tipicamente partenopeo sanno ancora come affascinare il pubblico. Non è più una ragazzina, ha ben 49 anni, ma la sua bellezza è ancora viva e fresca.

L’attrice qualche giorno fa, ha anche voluto dire la sua, intervistata Corriere della Sera, sulle dichiarazioni relativo allo scandalo di Harvey Weinstein. La sua posizione si evince da questo estratto: “In America, dove ho vissuto a lungo, gli uomini sono terrorizzati dalle denunce e difficilmente si espongono: temono di fare complimenti o avances eccessive e addirittura ci sono quelli che evitano di prendere l’ascensore da soli con una donna!”. E ancora: “Io ho detto tanti no, non sono mai stata obbligata a fare cose che non volevo e non sono mai morta. Avevo solo 19 anni quando un famoso fotografo voleva spogliarmi e ritrarmi a tutti i costi nuda, mi rifiutai e lui, con tono dispregiativo, sentenziò: ‘Tu puoi solo servire ai tavoli’. Be’, mi spiace per lui, ma non ho mai dovuto fare la cameriera”. 

Advertisement

Le donne possono dire No, devono solo avere il coraggio e il sostegno per farlo secondo Maria Grazia. In una intervista rilasciata pochi giorni fa a Iodonna ha detto di non essere ossessionata dagli anni che passano e dalla bellezza che sfiorisce. Ha ammesso anche di non fare nessuna attività fisica per mantenersi in forma “Niente. Se mi sveglio alle 4 di mattina per andare sul set e torno alle 9 di sera, nel tempo libero preferisco stare in casa e godermi la famiglia”. E sulla chirurgia, Maria Grazie rivela:“Non sono contraria, ogni donna deve sentirsi libera di scegliere. Però non vorrei gonfiarmi la faccia come un criceto. Ho passato la vita a sentirmi dire che ero troppo alta, troppo siciliana, avevo troppo seno… Avevo sempre qualcosa che non andava. Ora non ci faccio più caso. Se mi accettano così come sono bene, sennò pazienza. Non sto davanti allo specchio a cercare i difetti, o quelli che dovrebbero vedere gli altri. Il mio prossimo lavoro sarà proprio un corto su questo”. 

Con la figlia Giulia, 16 anni, la Cucinotta ha un rapporto molto bello e sereno: “Cerco di essere l’esperienza che lei non ha. Si sente forte, non lo è. Ma noi genitori dovremmo ricordarci di essere stati giovani. Anche noi a 16 anni ne abbiamo combinate di tutti i colori, anche noi sfidavamo gli adulti. Per fortuna Giulia ha molti amici con i quali è cresciuta. Per lei che è figlia unica è importante, si sente protetta. Io ho 3 fratelli, mi accorgo della differenza”.

[Fonte consultata: Mammeoggi]

Advertisement